INDENNITA’ QUESTE SCONOSCIUTE………

Dopo svariati incontri, riunioni, convegni cioè che viene in risalto e anche ciò che gli agenti fanno trasparire dalle loro domande è la poca conoscenza, o assoluta indifferenza, dei diritti dopo la cessazione del rapporto.

Indennità suppletiva di clientela, indennità sostitutiva del preavviso, indennità d’incasso, indennità di non concorrenza post contrattuale, FIRR, indennità ex art. 1751 cc (che alcuni conoscono come meritocratica), quest’ultima molto avversata dalla mandanti, sono le indennità per cui ogni agente dovrebbe soffermarsi quando un rapporto di agenzia tende a “rompersi” o sia prossimo a “rompersi” (come mi è stato definito da un agente l’interruzione del rapporto).

Ebbene sì, è il caso che ogni agente valuti prima di chiudere un rapporto, o non appena avverta un comportamento ostile nei sui confronti, quali siano le indennità che potrebbero spettargli e quali passi seguire o non seguire per non perderle.

Un breve spunto di riflessione!!!!!!!!!